FLORA E FAUNA

Salina , per la sua vegetazione, da molti ritenuta la perla verde dell'arcipelago eoliano. Recenti studi hanno dimostrato che esistono quattrocento specie diverse di piante delle quali met autoctone. Vi sono felci, pini, castagni, e querce. Abbondante anche la macchia mediterranea con i corbezzoli, i mirti, le ginestre; sparsi dappertutto sono i cespugli di capperi, i fichi d'india, i frutteti, gli uliveti e i vigneti.

 

Notevole anche la presenza di numerose piante officinali tra cui: camomilla, elicriso, euforbia, inula, lentisco e borragine. Il 6 Maggio 1981 stata istituita la Riserva Naturale Orientata di Salina per conservare e ripristinare la vegetazione naturale, forestale, mediterranea e difendere la fauna.

Tra gli animali vi sono : il ghiro e numerosi conigli selvatici. Tra gli uccelli stanziali : il gabbiano reale, il piccione selvatico, quaglie e l'ormai raro Falco della Regina, che nidifica nelle pareti a strapiombo della frazione di Pollara. 

Falco della Regina

 

home page